lunedì 7 novembre 2011

ladies and gentlemen.... my beloved new york cheesecake!!!



                                                                 

fino a qualche tempo fa la cheesecake per me era il sogno, era la speranza di trovarla in un ristorante, era quella torta per quale sgocciolavo saliva sulla tastiera del pc quando la trovavo su qualche blog dove ficco il naso..
poi ho preso coraggio, sapevo che non era cosa facile, ma mi ci sono messa e piano piano sono arrivata a questa versione, sempre riveduta e corretta, del classico dolce americano sul quale possiamo mettere di tutto, dal caramello allo sciroppo d'acero, dal cioccolato ai frutti di bosco.
questa è la mia ricetta base, e questa volta la mangeremo così, magari solo con qualche cucchiaio di sciroppo d'acero o una spruzzatina di caramello.

per uno stampo da 26 cm

per la base:
400 gr digestive
110 gr burro

per il primo strato:
3 uova
100 gr zucchero
360 gr philadelphia (io balance, che ha meno calorie... ridicola!!!)

per il secondo strato:
400 gr panna acida
100 gr zucchero

sbriciolare finemente i biscotti con un frullatore oppure un mortaio (o anche chiusi in un panno pestando col fondo di un bicchiere di vetro).


unirli al burro precedentemente sciolto in un pentolino, mescolare e versare nello stampo con anello, formando una base omogenea aiutandosi con un cucchiaio.


lasciare raffreddare e mettere in frigo per almeno mezzora.
intanto preparare il primo strato sbattendo le uova e lo zucchero con una frusta elettrica: incorporare il philadelphia fino ad ottenere una crema omogenea.


versare sulla base ormai fredda, ed infornare a 170 per 35 minuti circa.
lasciar raffreddare.


per il secondo strato basta montare la panna acida con lo zucchero e spalmare la crema sulla torta fredda usando una spatola.
infornare per altri 10 minuti sempre a 170° (ogni tanto ricordo che il mio forno è un pò potente, quindi può essere che serva una temperatura più alta o tempi più lunghi)


lasciare raffreddare e mettere in frigorifero per qualche ora prima di servire.

io la preparo sempre il giorno prima.
non vi so dire come è dopo due giorni, perchè non è mai durata tanto, anche perchè se ne avanzano una fetta o due, se le portano via!!!
eccola qua, guardatela bene perchè fra poco, non si sa come, non ci sarà più.....


                                                                                           

con questa torta partecipo al tenerissimo contest di benedetta


perchè anch'io cucino con amore e per amore, per coccolare le persone che amo, per regalare un momento di piacere... e più la ricetta è complicata e laboriosa, più mi sembra di prendermi cura di loro....
fossi sola non accenderei mai il fornello!





27 commenti:

  1. mmm.. dev'essere parecchio buona in questa versione! me la segno,
    baci baci
    Paola

    RispondiElimina
  2. yes, it is, my friend lady :-)!!!

    RispondiElimina
  3. Sembra squisita! Bravissima!

    Valentina
    http://lincapace.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. ciao Monica, che piacere conoscerti e che bello il tuo blog. Grazie di esserti aggiunta ai miei sostenitori, eh lo so che il tasto a volte non si vede accidenti.. bisogna caricare e ricaricare la pagina un sacco di volte. Anche io adesso non vedo il tuo ma che barba però.. ci riprovo eh?
    ahh la ricetta: ma che meraviglia!!!

    RispondiElimina
  5. vedo che ce l'hai fatta batù, mi fa molto piacere, grazie!! ci ritroviamo presto,allora!! ciaooo

    RispondiElimina
  6. Ti è venuto superlativo, complimenti!

    RispondiElimina
  7. grazie a te per avermi fatto amministratrice :))))
    sai che ho scoperto da poco il chees cake xè avevo i miei dubbi invece lo adoro e questo sembra buonissimo.

    RispondiElimina
  8. ciao :) grazie di essere passata da me, ti seguo anch'io con molto piacere! quanto alla cheescake... ora sono io che sgocciolo saliva sulla tastiera del pc!! :D a presto!
    Laura

    RispondiElimina
  9. Caspita com'è invitante! Ricordo di aver provato a farne una un pò di tempo fa, però la versione senza cottura, sparita in pochissimo tempo:-) Un abbraccio e buonissima serata

    RispondiElimina
  10. eccola qua la tua cheese-cake, l'aspettavo! stre-pi-to-sa!!!! e con quel "ridicola" mi hai fatto morire dal ridere :D
    ma la panna acida la trovi facilmente?
    un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  11. oh ragazze, non sapete che piacere!! mi è costato tanta fatica arrivare a questa cheesecake, e sono contenta che vi piaccia, in effetti è carina, e la nuova macchina fotografica fa davvero bene il suo dovere!
    @cristina: si, la trovo sia alla coop che all'esselunga, ma prima la facevo con la panna normale aggiungendo lo yogurt magro al naturale.non è difficile...
    io sono specializzata in queste ridicolaggini.. torte salate stramaiale ma con la sfoglia senza colesterolo!!!
    @marifra79: io senza cottura non ho mai provato, mi sono incaponita su questa e diopi mille tentivi.. tellalì com'è bellina!!!
    @bollibolli: un pò per uno, a sbavare.. ma è divertente, vero?
    @laura: chissà se faremo un bel lavoro insieme.. per il momento sembra esploso!! in bocca al lupo, socia!
    @simo: infine, cara simo mia, questo tuo "superlativo" mi ha emozionato.. grazie, sai quanto ci tengo ai tuoi pareri, positivi così poi mi fanno camminare a 10 cm da terra!! un bacio

    RispondiElimina
  12. Ciao!!!!!!!!!!
    Mmm che buona!!!!
    Passa a trovarmi

    RispondiElimina
  13. SAI NON L'HO MAI FATTA...MI ISPIRA UN SACCO E LA METTO NELLE PROSSIME COSE DA FARE..LA TUA E' VERAMENTE BELLISSIMA!

    RispondiElimina
  14. Mi iscrivo con piacere ai tuoi sostenitori....carinissimo il tuo blog e le tue ricette.....alla prossima.....e complimenti per il tuo blog....stefy

    RispondiElimina
  15. a dir poco fantastica!!! anche io fino a poco fa la cheesecake non la calcolavo di striscio ma a forza di sentirla nominare l'ho preparata...unica!!!!

    RispondiElimina
  16. complimenti per il blog....ci uniamo con molto piacere ai tuoi lettori:)

    RispondiElimina
  17. ragazzi, grazie... son qua che gongolo tutta perchè vi piace la mia amata cheesecake!! e grazie ai miei nuovi ospiti, apro la mia cucina con grande piacere, speriamo di diventare buoni amici!!! buonanotte a tutti!!

    RispondiElimina
  18. Le foto sono invitantissime...e la ricetta è perfetta per il mio contest! un bacio!

    RispondiElimina
  19. grazie benedetta, il tuo contest mi è è piaciuto davvero tanto, soprattutto lo spirito dell'amore, e quando ho fatto questa torta non ho potuto far altro che pensare a te!
    ciao, e grazie infinite, un bacio anche a te!

    RispondiElimina
  20. Questa la voglio proprio provare...Io coi dolci son negata e sinceramente a parte la crostata non so mai cosa fare!!!

    RispondiElimina
  21. Io adoro i cheese-cake! E questo è veramente golosissimo! Grazie per la partecipazione!

    RispondiElimina
  22. @popa: io pensavo che non sarei mai riuscita a farla, e invece.. è venuta anche bellina! grazie per essere passata a trovarmi!
    @fujiko: grazie a te per la bella opportunità, e complimenti per il tuo blog!

    RispondiElimina
  23. grazie cercavo da tempo la ricetta originale grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee t seguo =P

    RispondiElimina
  24. @tata: è quella che di più simile ho trovato ma..con i miei arrangiamenti di dosi non so.. comunque è buona, quello te lo garantisco.
    ripasso da te perchè ho già butttato l'occhio e.....

    RispondiElimina
  25. che buonaaaaa l'ho fatta solo una volta e poi basta , devo assolutamente rifarla specie adesso che ho i biscotti giusti a casa !!Cosa mi hai ricordato !!! Bellissima è venuta la tua , mi piace davvero :-)
    Buonissima festa dell'immacolata :-)

    RispondiElimina
  26. buona madonnina anche a te, cara, anche se è quasi finita... ne sto studiando una un pochino strana... se viene bene la vedi! io potrei uccidere, per la cheesecake... per fortuna è un po' lunghina da fare, altrimenti la mangerei tutti i giorni!!!
    ciao, alla prossima!

    RispondiElimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!