lunedì 5 giugno 2017

pasta integrale ai porri e burrata con semi di canapa


sto sfidando il tempo.
sto vedendo quanto posso ficcarci dentro sfruttando ogni minuto per riuscire a fare più cose possibile prima di stramazzare al suolo.
non paga delle mie solite corse, aggiungo il cat sitting di non una ma due cuccioline abbandonate, sostenendo il gattile dal quale arrivano mia e motorino, per farle arrivare serene fino all'età in cui potranno essere affidate alle loro nuove famiglie.
sempre che ci arrivino e non mi restino attaccate per la gioia della mia nanetta e (un pò meno) del mio omino della rumenta.
morale che sono qui, una pappa via l'altra,una caccasanta via l'altra, inframezzate da ripuliture di musi pastrugnatissimi di omogeneizzati, di botte di aspirapolvere compulsive e lavatrici a ciclo continuo.
la mia amica mi dice ogni giorno: hai voluto la bicicletta?
ha ragione, pedalo!

per 3 persone

300 gr pasta integrale
2/3 porri
100 gr circa burrata pugliese
sale
olio extra vergine di oliva
semi di o canapa decorticati bio melandri gaudenzio


mondare i porri, tagliarli a rondelle e stufarli in una padella antiaderente molto capiente, con olio e un pizzico di sale.

padella antiaderente in alluminio forgiato le creuset
nel frattempo cuocere la pasta in acqua salata.
scolare un minuto prima della cottura e farla saltare con i porri, aggiungendo al bisogno qualche cucchiaio di acqua di cottura.
condire con la burrata a straccetti e abbondanti semi di canapa.
volendo aggiungere un filo di olio a crudo.


spatola in legno e silicone le creuset
inforco la bici e vado, che il tempo del cazzeggio è scaduto!
a presto.
forse!