domenica 6 maggio 2012

risotto agli asparagi rosa e groviera


non so voi, ma io quando faccio la spesa sono pericolosissima.
proprio non mi riesce di rispettare la lista, mi resta sempre attaccato di tutto e di più, e in effetti porto a casa cose delle quali cono conoscevo nemmeno l'esistenza.
e il mio frigo è sempre strapieno, mia mamma mi chiede sempre in quanti viviamo, in questa casa, per avere così tanta roba... poi in realtà non butto via mai niente, quindi qualcuno se le mangia, tutta sta roba!
poi se mi trovo davanti a cose nuove non resisto, ancora prima di decidere come le cucinerò sono già saltate nel carrello.
è il caso di questi asparagi rosa (io conoscevo, grazie al papi, quelli bianchi di terlano), proveniente da mezzago, un pochino più cari di quelli verdi ( e dirai niente!!!), ma più delicati.
li ho cotti al vapore e li ho guardati in cerca di ispirazione.
nulla di nuovo, il risotto con gli asparagi è un'idea vecchia come me, ma ho pensato di abbinarli al groviera e al pepe bianco e il risultato ci è molto molto piaciuto.

per 2 persone

90 gr riso acquerello
500 gr asparagi bianchi di mezzago
1 scalogno
80 gr groviera
burro
olio extra vergine biologico
latte
brodo vegetale
pepe bianco in polvere (per me tec-al)
1/2 bicchiere di vino bianco secco


lavare accuratamente gli asparagi, tagliare la parte dura in fondo e cuocerli a vapore per 15/20 minuti.
pulire lo scalogno e tagliarlo a rondelle.
farlo soffriggere con una noce di burro ed un filo di olio.grattugiare il groviera a lamelle grosse.
io ho utilizzato la grattugia doppia lama media microplane, perfetta per questo genere di cose così come per le verdure a julienne,


aggiungere il riso al soffritto, poi sfumare con il vino bianco.
aggiungere gli asparagi tagliati a tocchetti, tenendo qualche punta per la decorazione dei piatti.
una volta evaporato allungare prima con il brodo vegetale, poi con il latte, mescolando sempre fino a fine cottura.
a 5 minuti dalla fine incorporare metà abbondante di groviera grattugiato e mescolare.
impiattare, guarnire con le punte di asparagi e il restante groviera, finendo con una spolverata a piacere di pepe bianco in polvere.
mettetene poco alla volta perchè è molto più aromatico e pungente di quello nero.



in una giornata come ieri, ricca di pioggia e tuoni, è stato davvero un piacere tuffarci la forchetta e mangiarlo, caldo e filante, guardando dalla finestra l'acqua che picchiava sui vetri...


con questo risotto partecipo alla sfida di maggio di laura, asparagi a go go!!!!!


24 commenti:

  1. Accidenti! proprio non li conoscevo questi asparagi...chissà che buoni devono essere sìcosì teneri e delicati...ci stanno benissimo in un risotto formaggioso! Anche io sai sono come te, meglio che non vada a far la spesa...o ci lascio ogni volta una fortuna! :-)

    RispondiElimina
  2. Mi sorprendi sempre, di quel colore lì gli asparagi non li avevo mai visti, bianchi, verdi, viola, ma come i tuoi mai.... un risotto molto invitante...

    RispondiElimina
  3. Bella presentazione,ottimo il piatto, complimenti!!!

    RispondiElimina
  4. mamma mia, quel risotto assomiglia a una corona come l'hai impiattato! dev'essere buonissimo :-)

    RispondiElimina
  5. anche io non li conoscevo proprio...sembrano molto buoni, anche se in realtà credo che come al solito sei tu che sei stata molto brava...magari li preparo io e non mi piacciono neanche!! fantastico quel formaggio con il riso...mmmm...ho l'acquolina in bocca!

    RispondiElimina
  6. BRAVA MONICA!! Hai ragione è un semplice risotto... ma fa tanta voglia!!!!!!!Che bontà!!

    RispondiElimina
  7. Cioè Monica, io non ho parole. Questo sembra un quadro, o meglio un piatto di quelli che si presentano avanti al re, come diciamo a Napoli! Semplicemente meraviglioso! Davvero! Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  8. Ciao! buonissima idea questo riso! hai combinato il delicato sapore degli asparagi bianchi, con quello più deciso, ma morbido, di questo formaggio!
    Una bellissima e cremosa pensata!
    bacioni

    RispondiElimina
  9. urca, rosa non li conoscevo. Qua amiamo solo quelli verdi...siamo forse un pò difficilotti?! mah..
    Finalmente ho trovato una come me...il mio frigo è sempre straripante, sembra che debba scoppiare una carestia dall'oggi al domani...ma poi non butto via mai nulla, alla facciazza di chi ha da ridire, tiè!
    baciiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  10. Cara mia ma lo sai che io asparagi così belli non li ho mai visti? da noi ci sono solo quelli verdi tradizionali..
    e che dire del tuo piatto e foto?? questa forchetta sospesa aspetta me!!!! wauu

    RispondiElimina
  11. tu hai sempre quel tocco in più! mai visti gli asparagi rosa, quelli bianchi si, anche se preferisco i verdi, dal sapore più deciso. cmq io sono come te, compro compro compro...e non butto...il che vuol dire che si ingrassa...non io, ma il marito si, povero! bello l'abbianamento, anche del pepe, smack!

    RispondiElimina
  12. ma lo sai che sei proprio brava...mi piace da morie gli accostamenti che fai...che brava la mia monicuzza!!! come stai tesorino??? e la piccola???? che bella che è!!! ho visto le foto su fb...bellissima, come la sua mamma!!! ti abbraccio forte Monica...un bacione!!!!

    RispondiElimina
  13. Risposte
    1. thank you for your visit!
      come back soon!!

      Elimina
  14. Grazie per Avere Assaggiato i nostri Asparagi Rosa per maggior informazioni www.prolocomezzago.it
    Adriano Pro-Loco Mezzago

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ben felice di averli trovati ed assaggiati.
      buoni davvero!!

      Elimina
  15. Ma che meraviglia Monica!!! Gli asparagi rosa non li ho mai visti ma se li trovassi ti copio il riso, io lo faccio con i classici verdi :-) Un bacione

    RispondiElimina
  16. domani torniamo all'asilo... e giovedi o venerdi ci saremo già ribeccate qualcosa... la scarlattina, per esempio... quella ci manca!
    quindi se riesco domani vi lascio un saluto
    baci

    RispondiElimina
  17. Buonissimo! Direi uno dei miei risotti preferiti! Strano, a me capita di arrivare alla cassa con un sacco di roba che è cascato "per caso" nel mio carrello...mica lo porto di nuovo nello scaffale :)

    RispondiElimina
  18. bellissima la presentazione di questo piatto! mai sentiti gli asparagi rosa!

    RispondiElimina
  19. ciao Monica!! grazie mille della bella ricetta che mi hai mandato per la sfida di maggio... e grazie di aver partecipato!!! visto che oggi è la festa della mamma ti faccio tanti tanti auguri!!!!! un bacione, laura :-D

    RispondiElimina
  20. asparagi rosa non li conoscevo ora sono incuriosita e spero di trovarli, risotto molto invitante :)ciao Rosalba

    RispondiElimina
  21. asparagi rosa non li conoscevo ora sono incuriosita e spero di trovarli, risotto molto invitante :)ciao Rosalba

    RispondiElimina
  22. asparagi rosa, non li conoscevo, sono curiosa di assaggiarli, invitante il risotto :) Rosalba

    RispondiElimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!