giovedì 31 maggio 2012

riso alla curcuma con zucchine e pecorino romano


sono stata contenta di leggere che il mio terrazzino vi è piaciuto : noi si passiamo gran parte del tempo in estate, fino a che non ci si squaglia e allora migriamo all'interno con il clima a manetta.
se vi piace questo, allora portate pazienza perchè ho una sorpresa in serbo per voi. qualcuno ha capito, qualcuno sospetta, qualcuno lo sa (vero giulia????)... ve ne parlerò più avanti, e quando avrò tempo risponderò a chi mi chiede indizi su dove abito... facile che qualche amica foodblogger sia ad un tiro di schioppo, e allora approfitteremo della vicinanza per incontrarci e magari cucinare qualcosa a quattro mani!
via alla ricetta del pasticcio di oggi!
piatto all'insegna del riciclo, è stata una rivelazione: è piaciuto anche alla mia mamma, che è un pò restia alle novità.
annusata la curcuma ha fatto una faccia che non vi sto a descrivere, ma dopo aver mangiato il suo riso bianco se ne è fatta quattro forchettate di vero gusto.
questa ricetta nasce dall'esigenza di svuotare il frigo prima della partenza, memore del successo che hanno avuto a loro tempo queste zucchine, che ormai ripropongo spesso in tavola.
ve lo consiglio, provatelo e non ve ne pentirete.

per 3 persone

250 gr riso acquerello
3 zucchine
5 cipollotti bianchi freschi
1 scalogno rosso
130 gr circa pecorino romano
brodo vegetale
1 cucchiaino curcuma radice in polvere (per me tec al)
olio extra vergine di oliva biologico

lavare e tagliare le zucchine a rondelle.
in una padella tipo wok far tostare lo scalogno tagliato con un filo di olio e cuocere le zucchine per una ventina di minuti allungando al bisogno con brodo vegetale.
una volta cotte aggiungere i cipollotti puliti e tagliati a rondelle.


in una pentola far bollire l'acqua con il sale e la curcuma e cuocere il riso per il tempo indicato sulla confezione.
scolare, versare nella padella con le zucchine, spolverare di pecorino e mescolare.
condire con un filo di olio a crudo.



ho già pensato ad una piccola variazione per trasformarlo in un ottimo piatto freddo da preparare quando abbiamo ospiti e vogliamo goderci la compagnia senza restare segregate in cucina: invece di mettere il pecorino grattugiato sul riso condito ancora caldo, lo lasciamo raffreddare e il formaggio lo mettiamo a scaglie piccole, così non si scioglie e non incolla!

sul filo di lana mando la mia ricetta ad alessandra la sognatrice, per il suo compliblog!!


buon appetito, vado a fare le valigie!!!!!

16 commenti:

  1. lo conosco bene il sapore della curcuma! e il colore solare!! buonissimo
    baci

    RispondiElimina
  2. la curcuma è una piacevole scoperta che anche io ho fatto da poco...e col riso è strepitosa!
    Buon valigiamento, eheheheh...se c'è posto ci metti anche me?!

    RispondiElimina
  3. Eccomi qui a vedere il tuo fantastico riso!! Sapessi quante volte lo faccio.. ma mai bello come il tuo!!
    Mitica!! Lo penso davvero e non lo dico solo per dire.. di solito faccio commenti brevi nei blog.. ma da te non ci riesco tu mi ispiri!!

    RispondiElimina
  4. Aspettiamo la sopresa....bellissima questo riso "svuotafrigo"...oggi mi piace, ha un colore giallo favoloso! buona giornata

    RispondiElimina
  5. Buonissimo questo riso. Lo trovo molto gustoso e complimenti per come presenti le tue ricette. Brava!!!!

    RispondiElimina
  6. Sono sempre più curiosa di scorprie questo mistero ma il sospetto che sia a lieto fine mi rende immensamente felice :) E sono curiosa di scoprire la curcuma, non l'ho mai usata ma con le spezie vado a nozze e il tuo risotto profuma di molto buono :D! Un bacione

    RispondiElimina
  7. Mai usata la curcuma, il colore mi piace, il sapore probabilmente anche, adoro le spezie e adoro il riso, la tua ricetta mi fa proprio venire l'acquolina in bocca! Elisa

    RispondiElimina
  8. nanananananananananananna pappppaperoooooooooooooooo posso spifferare? :)

    RispondiElimina
  9. Grazie Monica! Con la curcuma con me vieni a nozze! Il risotto preferito di mio figlio è quello giallo, tradotto per tutti quello con la curcuma! Aggiungo subito la tua ricetta! Grazie

    RispondiElimina
  10. beh che dire!! da assaggiarlo!! a quest'ora poi mi hai fatto venire un acquolinaa :) un bacione

    RispondiElimina
  11. Io la curcuma la metto ovunque, mi piace moltissimo!! Buono davvero!!! Bacissimi

    RispondiElimina
  12. Mi piace troppo questo riso!!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao, mi sembra che sia da un po' che non passo...scusami, ogni tanto toppo con il giro! Sai che io son convinta di essere non molto distante da te, ma proprio non so da dove nasce questa convinzione! Nel caso, se si fa un ritrovo, ci voglio essere. Bellissimo piatto, e un bel colore che fa allegria...ne abbiamo bisogno va' in questo momento...Ciao ciao

    RispondiElimina
  14. Buono buonissimo! I tuoi piatti monica hanno sempre quel tocco particolare che li rende speciali!La curcuma per esempio in questo riso dev'essere favolosa!baci

    RispondiElimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!