martedì 24 aprile 2012

zuppa di farro alle verdure con mandorle ed erba cipollina


"non ci sono più le mezze stagioni"...
frase fatta, ma nessuna affermazione è più vera (se non "quello più pulito ha la rogna" , ma non tocchiamo la politica che è una roba che detesto e che mi annoia a morte!)
stamattina stavo preparando l'arca per portare all'asilo la nanetta, poi bevendo il caffè ho guardato bene fuori e mi sono detta: "ma perchè??? mica ha la maturità a fine anno che perde le lezioni!!!!" e l'ho lasciata dormire beata nel lettone, dove è migrata verso le 5 in preda a incubi non ben definiti.
io avevo tossito come una vecchia macchina diesel, la gola chiamava roba fresca e dopo uno yogurt ho preso la saggia decisione di infilarmi di nuovo sotto la trapunta a respirare il profumo dei capelli caldi di sonno del mio amore.
dopo di che, un sole che spacca le pietre, e pure caldo.
allora pomeriggio prendiamo su tutta la mobilia per andare in piscina, e via per una bella nuotata.
poi doccia, vestiti, phon e usciamo.
e lì si scatena l'inferno!!!
tutto nero, pioggia a secchiate fino alla macchina, che ci da riparo giusto un attimo prima della grandine, che ci accompagna poi fino al box.
freddo becco, quel che ci vuole per la mia gola, e ora che siamo in casa ci da di uscire il sole un'altra volta.
come dico sempre io, è ora di decidiamoci: o siamo a fine aprile, o a novembre, o a febbraio.
io ho bisogno di certezze, e soprattutto di sapere se devo mettere la maglietta della salute o le infradito, altrimenti predo la broncopolmonite, e devo dire che quest'anno ne farei volentieri a meno, abbiamo già dato abbastanza.
per fortuna stamattina il tempo mi ha ispirato una zuppa invernale, e stasera sarà una cena perfetta e molto light, solo un filo di olio crudo!

per 3 persone

180 gr farro decorticato biologico melandri gaudenzio
200 gr zucca a cubetti
2 carote
1 scalogno
1 patata
1 litro e mezzo circa di brodo vegetale
1 manciata di mandorle a lamelle
erba cipollina fresca o essiccata, vedi qui
olio extra vergine di oliva biologico


far bollire nel brodo le verdure tagliate a pezzetti, che andranno frullate una volta pront
lavare bene il farro e farlo cuocere nel passato di verdure per 20 minuti.
impiattare e condire con lamelle di mandorla, erba cipollina tritata finemente e olio evo.
a piacere spolverare di parmigiano grattugiato.



e adesso non resta che tuffare il cucchiaio e riscaldare il corpo con una zuppa calda e salutare e con un abbraccio del papi che ritorna dopo essere stato fuori per lavoro, e l'anima con il video che vedremo tutti insieme stasera, della nanetta che nuota, ride, mi saluta e mi manda baci, e che beve cloro come fosse succo di mela!


ciao a tutti, al prossimo pasticcio!!!!!

27 commenti:

  1. Anche qui un tempo proprio del cavolo....e oggi il mio "piccolo" aveva anche la gita! Va beh, questa zuppetta ci sta da Dio!!! Ciao ciao

    RispondiElimina
  2. oggi tanta pioggia..proprio ideale questa zuppa!

    RispondiElimina
  3. In questo periodo non so nemmeno io come vestirmi, sbaglio sempre! Eh poi nooo povera piccola, quanto ha bevuto!?!?!?! Ahahah Io intanto mi gusto le foto della tua strepitosa zucca! Ciaooo

    RispondiElimina
  4. E si, mnon se ne può più di questo tempo, ma dicono che tra qualche giorno...sole, sole, sole!!

    Ottima zuppa e ottima scelta quella di lasciare la cucciola a dormire, non devono mica timbrare il cartellino questi bambini!!

    un abbraccio

    loredana

    RispondiElimina
  5. davvero superlativa da leccarsi i baffi e fare il bis

    RispondiElimina
  6. Che buona dev'essere questa zuppetta... mi piace il sapore dell'erba cipollina...e poi il farro...lo adoro! Insomma questa zuppa è proprio invitante e oltretutto ci sta da dio in queste fredde giornate di primavera!

    RispondiElimina
  7. e già, mica sei la sola ad aver bisogno di certezze riuardo il tempo amosferico! ;)
    Fatto sta che da noi sono due giorni che tira un vento da incubo (neanche fossimo a Trieste!) e se molla... arrivano le nuvole. E' così, speriamo che si stabilizzi "sul bello" presto perché un po' di mare me lo farei volentieri...
    Intanto se questo tempo ti ha ispirato la zuppa ne godiamo tutti! Dunque ben vengano anche le giornate variabili o uggliose. Un abbraccio, ciao

    RispondiElimina
  8. Ciao! con questi freddi la tua zuppetta ci sembra ideale! verdure e cereali per un piatto davvero ottimo!
    bacioni

    RispondiElimina
  9. Ciao! Mi piace proprio leggerti!!!! Io qui in Nicaragua sono 5 anni che non sento neppure un pochino di freddo... e, anche se non avrei mai e poi mai pensato che queste parole uscissero dalla mia bocca, mi manca.... la tua zuppa sembra favolosa e mi hi fatto venire davvero una grande voglia! Un abbraccio a presto, ti aspetto da me

    RispondiElimina
  10. o povera la nostra monica..ahahah però che sfigaaaaaa :) e beata la violetta che ha una mamma che la lascia saltare la scuola :)

    RispondiElimina
  11. Una zuppa che sa di casa,di coccole e di cose belle.. buonissima! Mi hai fatto tenerezza nel pensarti mentre ti rinfili sotto la trapunta vicino alla tua nanetta...lo faccio anche io ogni volta che posso..sono momenti speciali..cuore di mamma!!!! Una abbraccio

    RispondiElimina
  12. Con questo clima più autunnale che primaverile, la tua zuppa è l'ideale!!!

    RispondiElimina
  13. Che bella zuppa, decisamente invitante...buon 25 aprile!!!!

    RispondiElimina
  14. ciao ti ho trovato per caso e il tuo blog mi ha subito colpito, ho già scoperta qualche ricettina che proverò sicuramente:-)

    RispondiElimina
  15. Ciao Monica! Grazie di cuore per essere passata da me! SOno davvero contenta! Credo che anche tu viva bellissime esperienze crescendo la tua piccolina! A me paice molto leggerti! Un abbraccio carissima, a presto.

    RispondiElimina
  16. oggi il brutto tempo mi ha dato il tempo di passare da tutti voi... che bel giro mi sono fatta!

    RispondiElimina
  17. Guardare le tue foto e leggere le tue ricette equivale a fare un'esperienza extrasensoriale in tutti i sensi! Grazie!!!! Buona giornata :-*

    RispondiElimina
  18. Grazie per esserti unita ai miei followers. Ame e a mio marito piante tanto il farro e anche l'erba cipollina che metto un pò dapperttutto, e questa zuppa di farro è molto invitante.

    RispondiElimina
  19. ah...guarda non vedo l'ora che arriva l'estare....e lo dico io che non sopporto tanto il caldo! non se ne può più di queste temperature così incerte!
    intanto coccoliamoci con questa bella zuppa di farro! ma che bel colore!
    bacioni

    RispondiElimina
  20. In effetti questa zuppa è l ideale, qui fa ancora freddo e c'è molto vento, purtroppo.....io me la mangerei molto volentieri.

    Domani se ti va passa da me ci sarà una sorpresa!

    RispondiElimina
  21. che bonta' tutta d'assaporare

    RispondiElimina
  22. Questa zuppa è davvero sana e golosa!!!!!

    RispondiElimina
  23. il tempo è peggiorato perchè sei uscita hahahahaha..che stupenda zuppa bravissima!!!!!un bacione a te e alla bimba ciaoo

    RispondiElimina
  24. Dai che forse e dico forse arriva un pò di calduccio!!!! Ma questa zuppa non ha temperatura per me, io le mangio anche quando fa molto caldo, magari le lascio intiepidire :-) Baci

    RispondiElimina
  25. Martedì sera, dopo il lavoro, ho fatto un salto al supermercato. Il cielo era abbastanza limpido. All'uscita mi ha accolta la pioggia e la grandine!
    Magari a casa avessi trovato questa bella e fumante zuppa! ^-^
    Un bacione

    RispondiElimina
  26. deliziosa questa zuppa.......e speriamo che la primavera arrivi!!!!!!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  27. Bella questa zuppa, con ingredienti, che piacciono a me... grazie per questa ricetta, un saluto caro da Slovenia, Lyu

    RispondiElimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!