mercoledì 28 dicembre 2011

torta salata ricotta, porcini e lardo di colonnata

                               

ecco una delle ricette lampo che ho preparato per il pranzo di natale.
la foto qui sopra ritrae il triste e solitario avanzo riscaldato il giorno dopo: è una fetta un po' rinsecchita ma, so che mi capirete, non potevo mettermi lì a bardare tutta la scenografia, cercare la luce giusta e far aspettare gli ospiti il giorno di natale.... mi avrebbero buttato giù dal balcone, e siccome abito al 15° piano................

1 rotolo di sfoglia
70 gr emmenthal
250 gr ricotta
30 gr porcini secchi
prezzemolo
olio extra vergine di oliva
latte

lavare i funghi e lasciarli ammorbidire in acqua per circa 10/15 minuti.
in un pentolino antiaderente far scaldare un filo di olio con l'aglio e il prezzemolo e far saltare i funghi, aggiungendo qualche cucchiaio della loro acqua, per una decina di minuti.


in una ciotola mescolare la ricotta con l'emmenthal tagliato a dadini e i funghi.


stendere la sfoglia, bucherellarla con i rebbi di una forchetta ,versare il composto, spalmarlo e ricoprirlo con le fette di lardo.


chiudere i bordi, spennellarli con il latte ed infornare a 170/180° per una ventina di minuti.
la foto della torta finita è solo quella sotto, e nemmeno la versione definitiva, nel senso che la doratura l'ho fatta al momento di servirla bella calda e filante...



11 commenti:

  1. ahahahahah ebé dal 15 anni avresti fatto SPLAT! hihihih cosa avete fatto di bello a natale? in quanti eravate? e a capodanno cosa farai cara stellina monicuccia? phiu finite le feste posso tornare a postare anche io!!!!! bacioni
    ah ps. mi pare gustosa assai questa torta salata!

    RispondiElimina
  2. rende perfettamente l'idea....che goduria dev'essere!!!

    RispondiElimina
  3. ode ai porcini e al lardo di colonnata! un mix prelibato e delizioso in questa torta salata! brava Monica ^_^

    RispondiElimina
  4. @giulia: risposte: a natale eravamo in 10 e abbiamo mangiato. a capodanno saremo in 7 e mangeremo.e secondo te chi spadella per tutti?? dai, muoviti a postare che devo curiosare!!
    @CRISTINA: grazie... era buonina si, e grazie per gli auguri che hai fatto a tutti noi dal tuo bellissimo blog!
    @debora: anche tu golosa non poco, vedo... un bacione, e grazie di essere passata

    RispondiElimina
  5. i miei trigliceridi e il mio colesterolo ti ringraziano: sempre solo dolci in questo periodo!!!!!

    RispondiElimina
  6. ciao tesoro!! allora, mi piace tutto in cucina tranne il lardo di colonnata ed altre due o tre cosine....scusa!!! lo sò, dicono tutti che è favoloso, ma a me da fastidio l'odore...che ci posso fare?? però ne prendo almeno 3 fettoni per quel magnone di mio marito, che invece adora il lardo di colonnata!!! tanti bacioni monicuzza!!!

    RispondiElimina
  7. mamma mia, tolto che la ricetta è favolosa ma che foto.... come fai??? sono stupende.

    RispondiElimina
  8. @sere: io dolci pochi, già si affoga nel cioccolato e si soffoca fra panettoni di tutti i generi!
    @vanessa:se non ti piace non ti piace, eccavoli!! a me da solo piace poco, scivola in bocca come una lumaca, ma nelle ricette da proprio un buon sapore! falla al maritozzo!! ciao tesoro!

    RispondiElimina
  9. @lauretta: grazie!! non faccio niente, metto lì un pò di scenografia, sposto le tende, accendo la macchina, due bottoncini e via, fa tutto lei, da brava bambina...
    ciao cara, tanti auguri per un anno felice!

    RispondiElimina
  10. se mi inviti a cena voglio questa!!!

    RispondiElimina
  11. @TOPOLINDA: QUANDO VUOI, PICCOLINA!!

    RispondiElimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!