giovedì 19 luglio 2012

verdure saltate aglio e olio al peperoncino


oggi vi racconto uno dei motivi per i quali non riesco a combinare niente se non lo stretto indispensabile in casa.
del fatto che la mia nanetta sia a casa vi ho già abbondantemente informati.
quel che non sa chi non ci conosce di persona è che una delle coccole preferite da mia figlia è martoriare le dita. degli altri naturalmente.
mentre sta guardando i cartoni, o ascoltando le fiabe, o cercando di addormentarsi, o guardando la mamma che tenta invano di stare dieci minuti al computer, o mentre è al telefono o durante svariate altre attività, lei chiede e pretende "il dito".
cosa ne fa di sto dito?
lo rovescia all'indietro dall'ultima falange verso l'unghia, oppure tormenta l'unghia fino a rivoltarla.
simpatico passatempo, vero?
soprattutto quando il dito in questione è il mignolo, non potete immaginare quanto sia doloroso.
anche adesso che è qui seduta al mio fianco sul divano mi obbliga a scrivere con una mano sola, mi tortura pollice e mignolo e nel frattempo mi tempesta di domande sulle quali mi devo concentrare per cercare di non dare risposte cretine.
quindi se ogni tanto sembro cerebrolesa (almeno più del solito), perdo il filo o scrivo cose insensate cercate di capirmi, sono qua mitragliata di parole con un dito che supplica di venir steccato al pronto soccorso!
e poi fervono i preparativi per il compleanno del blogghino e soprattutto per quello dell'amore mio che fra una settimana soffierà la sua quarta candelina.
ce la farà senza sputare sulla torta????


per 3 persone

3 zucchine
1 patata
1 cipolla di tropea grande
30 ml olio extra vergine di oliva al peperoncino marina colonna
1 pizzico aglio in polvere (per me tec-al)
sale

lavare e tagliare a tocchetti le verdure.


condirle con l'olio al peperoncino e l'aglio in polvere e mettere a saltare in una padella tipo wok per 35/40 minuti, salando a piacere e cercando di mescolare delicatamente per non rompere le zucchine, o meglio ancora facendo saltare la padella.



piccantino, saporito e leggero.
ci sentiamo alla prossima, se non finisco in ortopedia!

12 commenti:

  1. ahahahah! però è uno spasso la tua bimba! mi sa che ha proprio un bel caratterino!!! buone le verdure... e aspetto con ansia il compleanno del blog!:D

    RispondiElimina
  2. Anche mia figlia mi tormenta di domande dalla mattina alla sera, per fortuna lascia stare le dita ma in compenso mi sta sempre incollata!!!! Queste verdure mi piacciono molto, presentate benissimo!!!

    RispondiElimina
  3. Monica :DDD
    mi fai morire dalle risate, ma come sarebbe speriamo che riesca a soffiare senza sputare???Ma ti sembrano preoccupazioni da avere?
    temerei di più per le dita...in effetti!
    Mi spiace non essere riuscita a passare per farti i complimenti per quei rigatoni che mettevano una gran voglia al solo guardarli.

    Dai raccontami delle torte che starai preparando!!
    Le verdurine in padella sono le mie preferite!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  4. Azz...dolore?!?!?! Io da piccina avevo la fissa di dover pettinare i capelli a chiunque mi capitasse a tiro, meglio se erano lunghi ma forse rivoltare l'unghia è un po' peggio! Ma 'ste belle verdurine saltate non è che farebbero un "salto" da queste parti? Prometto che sto buona coi capelli...e anche col dito :)!!! Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  5. Un bel folletto guarstafeste insomma :)
    Però ha un aria così dolce....
    Buonissima questa proposta di verdure: semplici, ma con un tocco saporito di aglio ed olio!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. Hanno un ottimo aspetto.Complimenti.

    RispondiElimina
  7. verdure meravilgiose ma le tue dita non possono subire certe torture....povera!Mi vengono i brividi!

    RispondiElimina
  8. Tesoro!!!! Regalale una pallina antistress!!!!! ahahahah che forte la tua nanetta!!! Ti abbraccio!!

    RispondiElimina
  9. Mi fai morir dal ridere... gioie e dolori dell'essere madre... sicuramente più gioie con qualche salto al pronto soccorso!!!
    Un abbraccio grandissimo!!!

    RispondiElimina
  10. Che tenerezza la tua bimba, è proprio vero che ognuno ha le proprie manie eh?? Bellissime le verdure, le faccio spesso anch'io ma le tue mi battono sicuramente :) Un bacio

    RispondiElimina
  11. Cara Monica tu pure con le dita steccate e una mano sola riusciresti lo stesso a fare cibi e foto da paura!! Riesci a dare vita a ogni cosa.. ogni verdura.. filo d'olio o erba da te diventa un sogno!!
    Mitica

    RispondiElimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!