martedì 27 settembre 2011

tagliatelle al basilico con dadolata di merluzzo,pomodori e mandorle




ho salutato l'estate, qualche giorno fa, ma si vede che non mi ha sentita ed è ancora qua. ma così va bene, non si boccheggia, il cielo è sereno e di notte si dorme tranquilli sotto il lenzuolino.
quindo ne approfitto per una ricetta ancora un po' estiva, fresca e light, arrabattata all'ultimo momento... insomma una "pasta per caso"!


le mie ricette nascono per la maggior parte per gli stessi motivi:
1. rifiuto totale di buttare gli avanzi e conseguente riciclo
2.abbondanza di raccolto dell'orto della nonna, e cambiamo un pò faccia agli stessi ingredienti
3.prodotto allettante in offerta che ti resta attaccato alle mani ancora prima di decidere cosa farne
4.pasto improvvisato all'ultimo momento, apriamo il frigo, vediamo cosa c'è e combiniamo qualcosa di gradevole



questa ricetta è il frutto di tutti e quattro i motivi messi assieme, e il risultato è, per il mio personalissimo cartellino, promosso.. anche se sarà difficile che si ricreino tutte insieme le stesse circostanze.
bè, si può sempre comprare la roba. o no??



eccoci qui, facile facile:



per 3 persone



250 gr tagliatelle al basilico e spinaci di giovanni rana (in offerta)
1 pomodoro grande (orto della nonna)
1 filetto di merluzzo grande (avanzo)
4 foglie di basilico (del balcone)
aglio e prezzemolo
7 mandorle a scaglie
4/5 cucchiai olio extra vergine di oliva
sale



tagliare a dadini il filetto di merluzzo e farlo saltare per qualche minuto in una pentola antiaderente con un filo di olio, aglio e prezzemolo (io ho usato una punta del preparato in dadi della knorr).
lavare il pomodoro, liberarlo dall'acqua e dai semi e tagliarlo a dadini.
condirlo con sale ed olio, una foglia di basilico, le mandorle e aggiungere il merluzzo tiepido.






lasciare risposare almeno un'ora, mescolando di tanto in tanto.
far cuocere le tagliatelle in acqua salata, scolare e condire con la dadolata.
se serve, un altro filo di olio a crudo.
guarnire i piatti con una foglia di basilico e una mandorla intera.
già fatto??!?





con questa ricetta last minute partecipo al contest di cuocopercaso
                                     
                                       UNA PASTA PER CASO

11 commenti:

  1. Deliziosaaaa!!!!complimenti :)

    RispondiElimina
  2. grazie lucia, si era buonina. e poi è facile e velocerrima!!! ciao cara, a presto!!!

    RispondiElimina
  3. Sembra una ricettina veramennte squisita.....bacini.....

    RispondiElimina
  4. Ottime queste tagliatelle con tanto di condimento che troviamo molto gustoso, anche noi tendiamo a non buttare nulla, tranne quello che ci dimentichiamo in frigo e poi lo ritroviamo quando è scaduto, cosa che ci succede di solito con il lievito di birra. Quanto all'estate, fa caldino ancora, ma solo di giorno e non immagini quanto ne siamo felici, quest'anno c'è stato da impazzire per l'afa!
    >Baciotti da Sabrina&Luca
    P.S.Parteciperai alla sezione autunnale del nostro contest?

    RispondiElimina
  5. non riesco a postare il mio commento sul vostro blog.. ve lo copio qui, sperando che riusciate a leggerlo.. intanto grazie di essere passati, mi ha fatto così piacere trovarvi.. per quanto riguarda il contest, mi piacerebbe tanto, e farò il possibile per inventare qualcosa di degno.. per il momento, questo messaggio è solo per voi...

    ciao sabri, bellissima ricetta, tra l'altro tutti ingredienti che adoro ma, perdonami, passa in secondo piano rispetto a quel che segue...
    leggere le vostre parole per me è come immergermi in un romanzo d'amore, ma non della bella ereditiera che si innamora dello stalliere, ma d'Amore con la A maiuscola. amore per la vita, per la natura, per i colori, i profumi, e soprattutto per quel capolavoro di tenerezza che è alice ginevra. ogni volta che ti leggo,e che leggo luca, o piango, o mi viene la pelle d'oca, o il mal di stomaco tant'è l'emozione.. sapere trasmettere con le parole è un dono prezioso.. e ancora una volta grazie, sempre grazie... più vi leggo più vi voglio bene. solito bacio alla pupattola meravigliosa.. ragazza fortunata, con due genitori come voi :-)

    RispondiElimina
  6. mi piace mi piace davvero molto invitanti bravissima

    RispondiElimina
  7. ricetta approvata per il contest di www.cuocopercaso.it

    Saluti

    Mario

    RispondiElimina
  8. grazie! buon lavoro, complimenti per il blog e per l'idea di questo contest, particolare e divertente! ciao

    RispondiElimina
  9. Come sei brava!! Se Charles vede altre ricette così buone mi sa tanto che devo cominciare a migliorare la mia cucina... Non posso farmi lasciare alla mia età, chi mi si piglia? Siamo i tuoi fan più sfegatati!!!

    Un bacione da me, la Dudi e il Papy

    RispondiElimina
  10. ti piglio io, bene!!!!! ti adoro, vi adoro!!!

    RispondiElimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!