venerdì 30 novembre 2012

cioccolatini al sale e alla liquirizia

porcellane green gate

siamo pronti ad un fine settimana di terrore: un nuovo virus è venuto a farci visita, e visto che ne sto parlando qui, che è un luogo di sapori e di fragranze, di gola e di piacere, eviterò di raccontare che cosa ha portato con sè, perchè davvero non è cosa.
fatto sta che oggi la mia nanetta è a casa, noiosa e frignante come qualsiasi bimbo malato che si rispetti, io sono qui che mi contorco dal mal di testa, strascico della bella notte passata fra carezze, corse in bagno e salviette, e aspetto di vedere come andranno i prossimi giorni.
come sempre, ovviamente, tutto di venerdi, quando la pediatra giustamente si appresta ad organizzare i suoi due giorni di pace e spegne meritatamente il telefono.
qui c'è tutto: pazienza, medicinali, cibo adatto al caso e tanto amore.
non sarà eccitante, ma anche questo è essere mamma: mi spiace solo vederla come uno straccetto abbandonato sul divano, con lo sguardo mogio e la voce triste...
poi quando sono malati i bimbi si appiccicano alla mamma come le patelle allo scoglio, e diventa difficile anche andare a prepararsi un tè....

per uno stampino di 20 cioccolatini piatti

100 gr cioccolato fondente
sale fino o grosso macinato grossolanamente (per me sale blu di persia tec-al)
1 cucchiaino polvere di liquirizia amarelli

stampo per cioccolatini natalizi silikomart

è veramente semplice e veloce ottenere cioccolatini personalizzati, aromatizzati come più vi piace, da offrire a natale o meglio ancora da nascondere dietro alle finestrelle del calendario dell'avvento dei vostri bambini.
in questo modo scegliete un cioccolato di qualità, senza correre rischi.
per i cioccolatini al sale basta spolverare il fondo degli stampini con un pizzico di sale (io ho scelto quello grosso perchè mi piace molto sentire il contrasto di sapori e i granellini che scrocchiano sotto i denti)


poi versare il cioccolato caldo fino al bordo e stenderlo omogeneo con l'aiuto di una spatola.

per i cioccolatini alla liquirizia basta sciogliere un cucchiaino di polvere mescolando con un cucchiaio di legno quando il pentolino apposito è ancora a bagnomaria, poi procedere al riempimento dello stampino come spiegato in precedenza.
lasciar raffreddare fino a che il cioccolato è tornato ben solido.
togliere delicatamente dagli stampini.



non sono bellissimi?


io me li sono gustata da sola, sul divano sotto la copertina, leggendo un bel libro e sorseggiando un infuso alla liquirizia.
sono perfetti per realizzare un calendario dell'avvento home-made, e se ci fate un buchino, come addobbi per l'albero di natale.
a patto di metterli la mattina stessa, altrimenti mica durano!!!!


questa volta mi è successo di innamorarmi del titolo, e non è la prima volta.
spesso vengo attratta dal titolo o dalla copertina: prendo in mano il libro, lo sfoglio, lo annuso (voi no?? sembra una scemata ma l'odore della carta e dell'inchiostro è importante, neanche si dovesse mangiare!) e leggo qualche frase a caso, , salto qualche capitolo e riprendo a leggere..
tante volte il modo di scrivere conta più della trama, per me...
qui mi incuriosiva anche la storia: un io narrante nuovo, l'amico immaginario di un bambino difficile che viene rapito dalla sua insegnante.
un amico invisibile ma determinato, legato al bambino che gli ha dato la vita tanto da cercarlo, con l'aiuto di altri amici immaginari, in un'avventura reale ed incredibile al tempo stesso.

mattew dicks
"l'amico immaginario"
ed. giunti - e-book disponibile

buona lettura e buon fine settimana!!!!



16 commenti:

  1. Mi dispiace tantissimo per la piccola, immagino che nottataccia. Spero che si rimetta presto, solitamente dura un giorno, il problema saranno gli spasmi della pancia che dureranno un pochino. Consolati con i tuoi cioccolatini, veramente buoni e simpaticissimi. Ottima lettura, mi sembra di aver visto un film con questa trama. Buona serata.

    RispondiElimina
  2. che belli! li voglio fare anche io!

    RispondiElimina
  3. Grazie per questo confortevole post, i cioccolatini al sale, il the, il libro...tutto bellissimo!!!

    RispondiElimina
  4. I cioccolatini mi attirano, ma non riesco mai a farli eppure ho tutto, tranne gli stampini come i tuoi!!
    Non ci crederai , ma ho regalato quel libro ad una collega, anche a me ispirava moltissimo!!!

    un abbraccio a te e alla piccola

    RispondiElimina
  5. Senti bella mia, te lo devo proprio di'! Sei troppo ospitaleeeeeeeeee! E nun se po sempre virus e virus e virus chiudi la porta e mettici u un cartello "tutto esaurito"! Se proprio vuoi ospitare qualcuno...arrivo io a far man bassa di cioccolatini :D! Ahhhhh se mi intriga quell'amaro-dolce-salato. Sono carinissimi gli stampini.
    A parte la battuta d'apertura, spero che la bimba stia presto bene. Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  6. tesooorooooooooooooo!!! ma che faiii!!! io a queste ricette così non ci arriverei mai!!! e che fotoooo!!! sei sempre più brava! un bacioen grande monica...dalla tua sdentatona^_^

    RispondiElimina
  7. un bacio alla piccola per una pronta guarigione e poi hai ragione si ammalano sempre di venerdi o sabato... I cioccolatini deliziosi io adoro la liquirizia, bellissimo stampo ed è bello il tuo rapporto con la lettura. :) Rosalba

    RispondiElimina
  8. due paroline cara, LI FACCIO!

    RispondiElimina
  9. Che ricetta originale! Non li avevo mai assaggiati!
    Felicissima di essere tornata a visitare il tuo bellissimo blog!

    RispondiElimina
  10. Eccome se sono bellissimi! Mi dispiace per la piccola, poretta. Spero che guarisca presto. Un bacione!

    RispondiElimina
  11. particolarissimi, quella liquirizia ce l'ho pure io, quasi, quasi li provo, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  12. come sta Viola? odio il virus, voi non prendetevelo eh? io ho provato i tuoi cioccolatini, bacione!

    RispondiElimina
  13. Dai ma che meraviglia tesoro!!!!!! Mamma mia ma si stanno ammalando tutti capperina e non è ancora arrivato l'inverno..... Che cioccolatini strepitosi molto particolari ma sicuramente divini!!!!!! baciiiii

    RispondiElimina
  14. Complimenti Monica, le tue ricette sono sempre origialissime. Mai avrei pensato di mettere del sale nei cioccolatini, devo assolutamente provare. Ciao

    RispondiElimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!