giovedì 4 ottobre 2012

muffin liquirizia e ricotta

tessuti e porcellane green gate
buon pomeriggio donne (e forse a qualche ometto che passa di qui per sbaglio!), come state?
io oggi sono un pò mollina, stamattina niente corsa, mi sono concessa una spremuta e quattro chiacchiere in pasticceria con la mia amica filly, della quale sento la mancanza ma perdonami stelassa mia, la scimmia del benessere mi urla nelle orecchie.
finisco di dipendere dalla sigaretta e comincio con qualcos'altro, và se non sono scema...
quindi domani mattina, attrezzata come la pubblicità del decathlon, vasco nelle cuffie, una quarantenne da un lato e una dall'altro, andiamo nel parco sotto casa per un'oretta e facciamo pace con il mondo.
ogni tanto subiamo l'umiliazione di vederci sorpassare da personaggi ben più avanti con gli anni di noi,  ma decisamente dotati di maggior fiato, che se la corrono senza sbanfare come mastini, freschi come appena usciti dalla doccia ... ecco, io mi faccio i miei cinque minuti di vergogna, poi mi consolo dicendomi che con trent'anni di fumo sul mio curriculum è già tanto che riesco ancora a mettere un piede davanti all'altro.
ho scaricato anche un'applicazione che mi dice quanto tempo e chilometri ho fatto, la velocità media e le calorie bruciate.
ecco, vi consiglio di non scaricarla e lasciarla lì dov'è, perchè non vi dico quanto è deprimente vedere che devi sudare per 45 minuti per bruciare un leccata di gelato!!!!
va bè, pazienza, dai, io corro uguale perchè mi fa sentir bene, si vede che butto in circolo le endorfine, mi sento più attiva e anche la mente sembra essere meno annebbiata del solito.
sembra.
vi avevo promesso un dolcino e, nonostante soffra come un cane a rivedere questi muffin dei quali ricordo ancora il profumo in casa, vi piazzo questa ricetta che ha avuto un gran bel successone.
forse di polvere se ne poteva mettere un pò di più, così il sapore era molto delicato, quindi se amate la liquirizia vi consiglio di osare.

per 15 muffin

200 gr farina antigrumi
50 gr amido di mais
80 gr burro
60 gr zucchero di canna bronsugar muscovado distribuito da d & c
250 gr ricotta
2 cucchiaini polvere di liquirizia amarelli
2 uoca
1 bustina lievito vaniglinato per dolci
1 pizzico sale
1/3 bicchiere di latte
20 gr zucchero a velo

nella planetaria mettere tutti gli ingredienti secchi e mescolare.
aggiungere le uova e 150 gr di ricotta ed impastare con la frusta piatta.
allungare con il latte fino ad ottenere un impasto di questa consistenza.


foderare gli stampini da muffin con i pirottini di carta e versare un cucchiaino abbondante di impasto cercando di lasciare una sorta di buco al centro.
preparare la crema con i 100 gr restanti di ricotta montata con lo zucchero a velo.


mettere un cucchiaino scarso di crema in ogni muffin


e ricoprire con un cucchiaino di impasto.


infornare a 170° circa in forno statico per 18/20 minuti.
infilare uno stecchino a lato del muffin: se esce asciutto il dolce è cotto.
sfornare, togliere gli stampini e lasciar raffreddare.
una volta freddi spolverare con un cucchiaino di polvere alla liquirizia e uno di zucchero a velo utilizzando un colino a trame fitte per ottenere l'effetto bianconero.


perfetti per la colazione o per il tè del pomeriggio.


'na botta de calorie ma soffici e bbbboni!!!!!!
ciao, a presto con il prossimo pasticcio un pò più light!

19 commenti:

  1. hai sgarrato oggi eh :) dai quando torno a natale chissà come sarai magra .. però se ci troviamo mi porti qualche muffin vero? :)

    RispondiElimina
  2. che goduriosi......brava !! chissà quante calorie, ah...ah...ma che ci importa. ciaooo

    RispondiElimina
  3. Che deliziosi muffin!
    Io prima delle ferie andavo in bici e anch'io avevo scaricato l'app per il controllo delle calorie e la sera era demotivante: mal di gambe assurde e l'app che recitava "hai bruciato 70 calorie" coooosa? Ma se sto morendo!!!! Adesso mi sono fissata con Zumba, chissà se avrò risultati! Un bacione Monica!

    RispondiElimina
  4. Tenersi in allenamento è importante. Fossimo vicine approfitterei molto volentieri della tua compagnia anche perchè assaggerei anche con molto piacere, uno di questi muffin. Che bello fantasticare!!!!Ciao.

    RispondiElimina
  5. Ciao! che strano abbinamento in questi muffin! Intrigante il sapore che hanno!
    brava!!
    bacioni

    RispondiElimina
  6. Le tue preparazioni con la liquirizia mi piacciono molto, sempre intriganti e golose, brava Monica!

    RispondiElimina
  7. Tesorooooooooo ma io sono a dietaaaaaaaaaaaaaaaa!!! Na botta di calorie ma anche di immensa bontà!!!!! Baci
    p.s. io non sono matta non corro :-))))

    RispondiElimina
  8. Ciao Monica, quando ho letto che avevi smesso di correre, per la Pulce, sono stata molto fiera di te. Quando poi ho letto che avevi iniziato a correre, che è la mia passione principe, beh, sono stata felicissima. Leggere poi che ti crea dipendenza, che stai bene, che ti appassiona, e che ti mette in pace col mondo, mi fa pensare "ehiiiii ma la corsa è proprio una cosa magnifica". Poi leggo di questi dolcetti... e io adoro la liqui, e posso trovare un sacco di spunti qua, visto che la usi spesso. Insomma Monica, oggi mi hai donato un bel sorriso. Sai, quei sorrisi che ti vengono quando vedi che a volte bastano piccole cose per essere felici, non solo a te ma anche agli altri. Un po' di liquirizia o un paio di scarpe da corsa :)
    baci e buona giornata :)
    valentina

    RispondiElimina
  9. Oh sorellina non ti scoraggiare! Non sono le terribilmente poche calorie che si bruciano mentre si fanno gli esercizi che contano, ma e' il fatto che fare esercizio alza il metabolismo e fa bruciare grassi per le 24 ore dopo, mentre il nostro corpo si "riprende" dall'esercizio! Per cui goditi un muffin e continua a correre! :)

    RispondiElimina
  10. devo dire che apprezzato molto l'utilizzo della liquirizia e della ricotta, un ottima inventiva, :-)

    RispondiElimina
  11. Una botta...ma veramente deliziosi! Buon we

    RispondiElimina
  12. Correre è meraviglioso, devo ricominciare anch'io.. per adesso ci sono solo camminate, ma devo correre, ne ho troppa voglia e sono felice di questo tuo nuovo "vizio" :)
    Cara, io amo la liquirizia.. questi muffins li adoro! un bacio enorme!

    RispondiElimina
  13. Monica ma sei bravissima! I tuoi buoni propositi vanno alla grande :-) tieni duro!!! Certo che uno strappetto alla regola te lo puoi anche concedere è... mica muore nessuno ehehhe Bacioni!

    RispondiElimina
  14. ma siiiii
    ...gratifichiamoci ogni tanto! che ci vuole!
    Noi quarantenne saremo un pò sbanfanti, ma siamo belle e toste, oh yessssssss

    RispondiElimina
  15. mamma mia che meraviglia!!! Mi hai fatto sorridere con le tue avventure al parco...certi abitueè della corsa sembrano degli Iron-man in efffetti!!! Bacione e faccio il tifo per te!

    RispondiElimina
  16. Almeno tu hai la voglia di andare a correre....in realtà hai anche il tempo per farlo...io tra lavoro e figli faccio davvero fatica a ritagliare del tempo per me stessa! E poi devo dire che sono anche molto pigra!!!
    Muffin meravigliosi!

    RispondiElimina
  17. Ciao carissima! Sono stata assente per un po' ma ora sono tornata! Sono passata subito a salutarti! Un abbraccio e ti aspetto da me se ti va! A presto
    Diana

    RispondiElimina
  18. Che bontà!!!
    Sono da provare

    RispondiElimina
  19. io adoro la liquirizia, ma muffin mi mancano, li devo provare :) Rosalba

    RispondiElimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!