giovedì 11 ottobre 2012

cheesecake all'amaretto e sciroppo d'acero.... auguri filly e auguri moremio!!!!!!!!!!!!


non è andata nemmeno questa volta: vedere la mia piccola in lacrime a bordo piscina, che allungava le braccia verso di me mi faceva venir voglia di scavalcare il muro e correre a prenderla, stringerla a me tutta bagnata e dirle "va tutto bene, amore mio, andiamo a casa...."
non ho potuto, ma ho fatto in modo che si cercasse una soluzione diversa: le hanno cambiato istruttore, anche se non erano d'accordo, e lei ha subito smesso di piangere e ha fatto il girotondo con gli altri bambini.
ormai mancava poco alla fine della lezione e la luna era ormai rovesciata, quindi non l'ho potuta vedere serena e felice come l'ho sempre vista nell'acqua.
abbiamo poi deciso, con il responsabile, di affidarla da subito a quest'ultimo istruttore, la prossima volta, e vedere come va per decidere i passi successivi.
io so solo che non la voglio più vedere così.
in compenso si è portata a casa catarro e febbre, e adesso sono due giorni che mi fa compagnia in casa, e io adoro averla fra i piedi, anche se questo significa non andare a correre, rimandare gli impegni e non avere tempo per me!
vi lascio con la bomba calorica promessa l'ultima volta, che è molto piaciuta alla mia amica filly che oggi compie...... ventitre o trentatre anni.... non mi ricordo....
auguri stelassa mia!!!!!!!
e auguri, moremio, per il nostro anniversario... sono tanti, ma non ancora troppi, per me.... ti amo!

per una teglia di 26 cm di diametro

per la base:
300 gr biscotti digestive
100 gr amaretti in gocce
75 gr sciroppo d'acero

per il primo strato:
3 uova grandi
100 gr zucchero
320 gr philadelphia


per il secondo strato:
400 gr panna acida
100 gr zucchero

per la decorazione:
100 gr amaretti in gocce
50 gr meringhe in gocce
sciroppo d'acero

per la base sbriciolare finemente i biscotti e gli amaretti con un mixer.


far sciogliere il burro, versare i biscotti polverizzati e mescolare, aggiungendo a filo lo sciroppo d'acero.
versare il composto in una teglia con cerniera foderata con della cartaforno bagnata e ben strizzata.
formare una base compatta con l'aiuto di un cucchiaio di legno o delle dita.
mettere in frigo, coperto, per circa mezzora.
per il primo stato montare le uova con lo zucchero ed incorporare piano piano il philadelphia fino ad ottenere una crema omogenea.
versare sulla base di biscotti raffreddata ed infornare a 170° per 30/35 minuti.
lasciar raffreddare.


mescolare la panna acida allo zucchero utilizzando una frusta.


stendere sulla torta ormai fredda con l'aiuto di una spatola, ed infornare nuovamente, alla stessa temperatura, per una decina di minuti ciirca.


lasciar raffreddare bene e guarnire con amaretti e meringhe.

tessuti e porcellane green gate


servire con sciroppo d'acero a piacere.



per farmi perdonare della botta iperglicemica ed ipercolesterolitica vi lascio queste rose bellissime, che mi sono allegramente regalata io perchè non ho resistito al colore.
non le dedico alla mia amica perchè non ama i fiori.. donna anomala anche in questo!!!


18 commenti:

  1. No povera piccola, acciderbola alla febbre sempre in agguato. Spero guarisca presto e che la prossima lezione in piscina sia solo risate e divertimento, senza lacrimoni.
    Caspiterina che bel regalo hai fatto la tua amica per il suo compleanno. Golosissima questa cheese cake e proprio bella con quella pioggia di amaretti e meringhette sulla superficie. Un bacione, buona serata

    P.S. il colore di quelle rose è splendido

    RispondiElimina
  2. Bellissima ricetta! Ho dato una sbirciatina alle tue ricette e sono davvero interessanti. Molto ben fatto anche il tuo blog. Mi sono inserita tra i tuoi lettori e quindi d'ora in poi passerò spesso a leggerti e commentare i tuoi post.
    Se ti va, passa anche tu nel mio blog di cucina.
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Ciao! insomma, questi piccoli devono anche imparare a far da sè, la mamma troppo presente ed apprensiva non sempre è la cosa migliore!
    anche se immaginiamo sia dura vederli star male e restare impotenti...
    buonissima questa cheesecake con gli amaretti: morbida ma molto saporita e dolce al punto giusto!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Oddio che ansia, no povera bimba!!!! beh tantissimi auguri alla tua amica e al vostro anniversario.
    bellissima cheesecake a due strati! devo provare anch'io a farla cotta...gnammy amo gli amaretti! buona serata!

    RispondiElimina
  5. Fantastico! Mi piace un sacco la tua versione e la proverò assolutamente!!!

    RispondiElimina
  6. Mi dispiace per la tua piccola... spero almeno guarisca presto e che la prossima volta in piscina vada meglio... Complimenti per questo meraviglioso dolce... e auguri alla tua amica e a te per l'anniversario! :o)

    RispondiElimina
  7. Spero che tu abbia risolto i tuoi problemi in piscina, mi spiace che si sia pure ammalata.Il tuo cheesecake è veramente buono e faccio gli auguri alla tua amica e a te per l'anniversario. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Come hai fatto a resistere vedendola in quel modo? Il lavoro della mamma è il più duro al mondo!!!!
    Almeno l'hai consolata con una bella fettona di torta!
    Dai un bacino alla malatina da parte mia ^_^

    RispondiElimina
  9. che meraviglia....un post pieno d'affetto per le persone a cui vuoi bene.
    E un dolce stratosferico....slurp!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao Monica, povera la tua piccola, menomale che con l'altro istruttore si trova meglio... vedrai che la prossima volta andrà bene!
    Deliziosa bomba calorica la tua ricetta, bravissima come sempre =)

    RispondiElimina
  11. stupenda questa cheesecake!! le meringhette con gli amaretti sono elengantissimi!!
    Auguri anche per il tuo anniversario :)

    RispondiElimina
  12. Accidenti che meraviglia questo cheese cake!Quei mini amaretti e meringhe mi fanno impazzire!!!
    Per quanto riguarda la tua piccola,mi dispiace,comunque hai fatto bene a cambiarle istruttore.Ma lei che ti dice,perche' gli prende male???
    Auguri per l'anniversario!

    RispondiElimina
  13. auguri auguri auguri a tutti e tre allora! e speriamo che la nanetta si rimetta presto e vada meglio col nuovo istruttore!

    RispondiElimina
  14. ma che torta golosa!!!mi spiace per la piccola :(

    RispondiElimina
  15. Che meravigliosa cheesecake. Me la segno per provarla. Ormai ci ho preso mano e gusto a fare quella classica. E' giunto il momento di provarne delle altre :) Auguri per l'anniversario e all'amica anomala :)

    RispondiElimina
  16. Molto godurioso!!! Bellissimo anche l'aspetto cara Monica e tantissimi auguri!!

    RispondiElimina
  17. me lo sto mangiando con gli occhi!

    RispondiElimina
  18. uh cosa mi ero persa...delizia pura! i love sciroppo d'acero!

    RispondiElimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!