martedì 21 agosto 2012

peperonata con ciliegino e feta ai semi di senape


piano piano mi rimetto in moto, ancora qualche giorno di timido approccio alle pignatte prima di andare in vacanza: il trentino e i bagni termali ci aspettano, la nanetta non vede l'ora di buttarsi in vasca, la mamma di chiudersi nella spa e il papi in palestra, e di passeggiare tutti e tre insieme nel meraviglioso parco delle terme di comano, dove la pace regna sovrana.
intanto passiamo le giornate a milano pigrottando in casa, ma a dir la verità con questo caldo assurdo non vedo dove si potrebbe stare meglio.
domani invece botta di vita, andiamo a fare la radiografia di controllo, speriamo si stia aggiustando la costoletta, e che io possa tornare alla mia vita normale!
intanto si è aggiunta un'altra buona notizia: anche il papi sta cercando di smettere di fumare!!!!!!
siamo al terzo giorno e resiste stoico, senza lamentarsi nè innervosirsi, e questo mi fa ben sperare.
ce la faremo, e sarà tutta un'altra vita.
dedico questa mia "vittoria" a mia figlia, alla mia mamma, alle mie amiche e a cristina, una donna tenera, forte ed invincibile, che sono felice di avere incontrato!!!
adesso eccoci alla ricetta di oggi, fresca e light:

per 3 persone

1 peperone giallo
1 peperone rosso
1 patata
100 gr feta
20 pomodorini ciliegino molto piccoli
1 cucchiaio semi biologici di senape gialla melandri gaudenzio
1 bicchiere brodo vegetale
olio extra vergine di oliva biologico
1 pizzico sale


lavare e mondate la verdura e tagliarla a pezzetti.


far cuocere con un filo d'olio e il sale per 40/50 minuti, allungando con il brodo concentrato al bisogno.
sbriciolare la feta, aggiungere i pomodorini e cospargere con i semi di senape gialla.


un piatto unico semplice e veloce, dietetico e saporito, da servire caldo d'inverno e a temperatura ambiente d'estate.
ho scoperto i semi di senape da poco, con il loro sapore piccantino e le loro proprietà digestive e lassative:sono stati una piacevolissima sorpresa che userò spesso nella mia cucina.



alla prossima.....
con calma ma torno, anche se in realtà visto lo stop al fumo e ad ogni altro tipo di attività fisica richiederebbe una dieta a base di cetrioli sconditi e acqua senza bolle!!


14 commenti:

  1. eheheh, niente paura per la dieta, se ti inventi delle ricettine cosi' non avrai problemi... e comunque vedrai che a breve la tua costola dispettosa si rimette in sesto e tu puoi rimetterti in moto! Buone terme!

    RispondiElimina
  2. come al solito, una bellissima idea:-)

    RispondiElimina
  3. Ciao! che buona questa versione della peperonata! dai sapori molto estivi e arricchita da un formaggio fresco come la feta! proprio una bellissima e gustosa idea!
    bacioni

    RispondiElimina
  4. Vai alla grande Monica!! Continua così e fai i complimenti da parte mia al papi!!! La vostra nanetta sarà orgogliosa di voi! Rimettiti presto, spero che la visita vada bene. Ti mando un bacione!

    RispondiElimina
  5. Che bella ricetta, questi semini mi sembrano deliziosi, io ho solo quelli piccolini e scuri, devo provare a cercarli. Tieni duro, vedrai che ci riuscirai!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ciao, come stai? Preparazione molto gustosa,complimenti.Buona serata.

    RispondiElimina
  7. interessante questo piatto, pensa che proprio questa mattina ho acquistato la "FETA" per assaggiarla.
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina
  8. Incrocio le dita per il controllo di domani e sono sicura che la settimana in montagna ti farà benissimo!
    ...ma dove ti vengono tutte queste belle idee?? ;)

    un abbraccio
    loredana

    RispondiElimina
  9. Ciaoooooooo ho letto ora delle tue disavventure ma anche dei nuovi progetti, smettere di fumare non è uno scherzo, bravi!!!!! Ottima questa peperonata un modo nuovo per presentala e cucinarla, baciiiii

    RispondiElimina
  10. Ecco una cosa nuova, voglio dire l'abbinamento peperoni e feta che non abbiamo mai provato, ma la feta ci piace troppo! Poi i semini di senape che dico sempre che voglio comprare e che mi dimentico sempre. Penserò al tuo piatto come promemoria.
    Un bacione da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  11. cara Monica sempre perfetta! Io a volte trovo pesante fotografare con la mia piccola compatta.. immagino con la tua e il problema di salute.. sempre riesci in ogni tuo piatto a trasmettere allegria nonostante la tua costola
    spero che guarisca presto!

    RispondiElimina
  12. una meraviglia di ricetta e di mamma...come ti invidio per le terme, ne avrei bisogno anche io!!!!

    RispondiElimina
  13. Che buono...grazie per il suggerimento dei semi di senape, non li ho mai provati!

    RispondiElimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!