mercoledì 20 maggio 2015

pane 100% integrale alla curcuma e mix di semi



e giù acqua!!!!
ma si dai, la mattinata è passato sotto l'ombrello, con i piedi a mollo, camminando in attesa che il meccanico terminasse la revisione .
poi due spese ed ora di nuovo in casa al riparo, a pensare alla casa e alla cena di stasera.
poi fra poco riprendo la zattera, porto pinne, fucile ed occhiali, e vado a prendere l'amore mio a scuola.
dopo il lavoro del giardiniere ieri ho finalmente trapiantato pomodori, fragole, peperoni, basilico, prezzemolo, melissa e una piantina che nemmeno mi ricordo più cosa sia.
mi piace coltivare e raccogliere, ritrovarmi nel piatto la sera cose che ho visto nascere e crescere e che ho raccolto solo poche ore prima.
un bel sughetto, il pesto, i peperoni in agrodolce... tutto da gustare con il pane fatto in casa, che riempie di profumo le stanze e la vita.
oggi tocca alla farina integrale macinata a pietra, aromatizzata con la curcuma ed arricchita con un croccante mix di semi bio (sesamo bianco e nero, papavero e lino), per la gioia del corpo e dello spirito.


500 gr farina di grano tenero integrale macinata a pietra
125 pasta madre rinfrescata
1 cucchiaio lecitina di soia granulare matt
1 cucchiaino miele
2/3 cucchiaini curcuma
3 cucchiai mix di semi topping seed mix melandri gaudenzio
10 gr sale
320 gr acqua


sciogliere la lecitina nell'acqua (se volete potete polverizzarla in un mixer) e tenere da parte.
nella planetaria mettere la farina, la pasta madre spezzettata, il miele, la curcuma e i semi ed iniziare ad impastare a bassa velocità.
aggiungere piano piano l'acqua aumentando la velocità ed impastando per almeno 5/7 minuti.
aggiungere il sale, continuare ad impastare 2/3 minuti, poi lasciar riposare l'impasto nella ciotola coperta con un panno di cotone.
pare un giro di pieghe su di un piano leggermente infarinato, pirlare e ripetere dopo una mezz'ora, durante il quale la palla va tenuta coperta con un panno per non farla seccare.
lasciar lievitare per una notte in luogo fresco.
al mattino formare il pane, infarinarlo sopra e lasciar raddoppiare coperto da un panno in forno chiuso e spento.
fare i tagli ed infornare, io sulla pietra areata in ceramica domital, a 180° per 30 minuti nella paste bassa del forno, poi un'altra mezz'ora, abbassando leggermente la temperatura., a metà forno.
lasciar raffreddare su di una griglia, possibilmente in posizione verticale.

piastra areata in ceramica pepita by domital

affettare una volta freddo.
ancora più fragrante grazie all'aiutino della lecitina di soia....




vado a preparare le zucchine, e a spegnere il timer dell'irrigazione, che mi sa tanto che oggi non serve.....
ci sentiamo presto, buon pomeriggio a tutti!

4 commenti:

  1. un pane incredibilmente buono e sano, che profumino aleggia in casa, arriva fin da me!!!!Qui sta per scoppiare di nuovo un temporalone!!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lascia perdere, va, che qua non si capisce più niente.... un sole da stramazzare, poi parte il diluvio e si gela.... mah... un bacio

      Elimina
  2. ma che bello ti è venuto! Una meraviglia! Buon pomeriggio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grassie simomia. finiti i lavori forzati?

      Elimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!