giovedì 29 dicembre 2016

burger di miglio e legumi alla curcuma


la vita con due gatti richiede:

1. implantologia di aspirapolvere ricaricabile dyson su braccio destro

2. disponibilità a risvegli da cardiopalma a qualsiasi ora della notte, con 4 chili e mezzo di amore che piombano sulla faccia così, senza preavviso

3. acquisto all'ingrosso di crocchette di prima scelta, possibilmente light causa bulimia cronica dell'esemplare più grande (ma anche l'altra non scherza)

4. rinuncia definitiva a mani curate e rassegnazione a pelle graffiata, morsicata e sanguinante

5. raccolta compulsiva di giochini, palline di carta e cazzate di ogni tipo, che nemmeno quando la mia piccolina aveva due anni c'era sul pavimento un casino del genere

6. ore e ore di tempo buttate a cercare auricolari, orologi, orecchini, mouse wireless, penne ecc, buttati simpaticamente in terra, di preferenza di notte, e fatte girare per tutta la casa a colpi di zampette, per essere poi occultati più o meno volontariamente sotto i mobili

7. rinuncia a camminare a piedi scalzi, cosa che io adoro, causa granelli di sabbietta che hai voglia raccogliere, appena aspiri il danno fatto da uno taaaaaac, scappa qualcosa all'altra!

8. dire addio a cene serene, seduti comodamente a tavola (se mai per me ci sono state) per difendere la tovaglia e i piatti dagli attacchi del sopracitato bulimico, che adesso ha traviato anche la sorella minore che sale pure lei a sgraffignare cibo

9. ricordarsi assolutamente di lasciare una manciata di crocchette la sera prima di coricarsi, per evitare di essere svegliati alle 5 dagli attacchi di fame dei soliti di cui sopra

10. raddoppiare la quantità di pattume da portare giù, compresi sacchi di sabbietta non esattamente profumata (e qui ci pensa l'addetto in esclusiva, il mio amato omino della rumenta)

11. spalettare cacca a metà o fine cena perchè, non si sa come, a loro scappa a quell'ora lì (e qui l'addetta in esculsiva sono io!)

12. rischiare morsi alle gambe o alle dita dei piedi nel cuore della notte perchè si, a me piace stare sotto il piumone, perchè tu dovresti poter stare e io no?

13. pensare seriamente di cambiare look perchè il total black non è cosa, a meno che tu non voglia andare in giro pieno di peli di tutti i colori

14. vivere con la spazzola adesiva sempre a portata di mano per evitare la sciatteria di cui sopra

15. vivere tappati in casa perchè se escono sti due rimbambiti finiscono di sotto, e se è vero che il gatto ha nove vite non vorrei mai che finissero spappolati sul corsello dei box proprio in quella che passano con noi

16. scegliere gli alloggi per le vacanze in base alla disponibilità ad accettare animali e darsi il cambio quando entrano per le pulizie per non rischiare la fuga dei nasini, con relativo ricorso alla protezione civile per l'emergenza

17. dormire mummificati sotto il piuomone perchè, se decidono di starci sopra invece che sotto, inchiodano le lenzuola ai lati del corpo e non è concesso nemmeno di girarsi

18. fare attenzione a dove di mettono i piedi perchè si calpestano code e zampine che è una meraviglia, con conseguenti soffiate da sbiancarti i capelli

19. farsi partire embolie da spavento quando decidono invece di imboscarsi e non escono nemmeno a suon di croccantini sbatacchiati, perchè la prima cosa che pensi è che siano sgusciati dalla porta e tu non te ne sei accorta. e lì iniziano le visioni apocalittiche, gatti disperati, fradici ed affamati, alla ricerca della via di casa, musini spatasciati dalle ruote di tir macedoni, crudelie de mon feline che ti rubano i mici per farci la pelliccia....

20. lasciare tende, abiti, divani, in balia di unghiette taglienti perchè si, il tiragraffi va bene, ma vuoi mettere l'arredamento???

21. chiudere qualsiasi cosa di commestibile col chiavistello perchè siamo gatti, quindi agili e furbi, arriviamo ovunque e apriamo pure gli sportelli

22. prestare la massima attenzione al computer, soprattutto per non rischiare di fare acquisti milionari su amazon perchè, si sa, la tastiera del pc è un richiamo irresistibile allo svacco

23. bandire il lego friends dai giochi della nanetta, per evitare altre manovre di disostruzione felina, con dita in gola e bauscia dappertutto

potrei andare avanti all'infinito, e alzi la mano chi ha gatti in casa e si riconosce in questa odissea d'amore, ma rispondo a chi magari si sta chiedendo: "che cosa li avete presi a fare? mica te l'ha ordinato il dottore??!?" che li adotterei millemila volte ancora, anche più di due se potessi, che negli anni che ho vissuto senza animali mi sono mancati come l'aria, che solo i bambini sono in grado di dare un'emozione che ci assomiglia perchè solo i bambini sono capaci di tanto amore, di purezza e tenerezza, di sguardi pieni di vulnerabilità e di devozione, scevri da malizie, invidie, coercizioni, rivalse.....
quindi.... mai più senza!

per 7/8 burger

250 gr mix di miglio, lenticchie e piselli bio melandri gaudenzio
2 uova 25 gr reggiano grattugiato
1 cucchiaino curcuma in polvere
1 pizzico sale
1 pizzico aglio in polvere
110/120 gr pangrattato
olio extra vergine di oliva bio


ricetta bimby velocissima (a parte la cottura del mix che ovviamente richiede il suo tempo, ma con il bimby andate a farvi una doccia, lavate i capelli e li piastrate pure!)
lavare il mix di miglio e legumi sotto l'acqua corrente.
scolare e versare nel cestello. ricoprire di acqua e cuocere a 90° vel. 0,5 per circa 40 minuti.
scolare bene con il cestello, svuotare il boccale e versare il miglio con i legumi.
aggiungere tutti gli altri ingredienti tranne l'olio e lavorare per 30 sec. circa a velocità 4/5.
formare delle polpette con le mani, poi schiacciare e formare i burger.


scaldare un filo di olio extra vergine in una padella antiaderente e far dorare i burger un paio di minuti per lato.
regolare di sale se necessario.

mini macina sale e pepe le creuset
altrettanto semplice senza il bimy, solo sporcate qualcosina in più: il procedimento ovviamente è lo stesso, cottura in pentola di miglio e legumi per lo stesso tempo all'incirca, poi mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola e procedere alla formatura e alla cottura dei burger nello stesso modo.



buon fine settimana a tutti, buona fine anno e all the best per il prossimo.
io, come lo scorso anno, non chiedo niente di più di quello che già ho.
che non è poco!!!!!!
a presto, e fate i bravi, quel tanto che basta per divertirvi!

6 commenti:

  1. Questi burger hanno un aspetto invitantissimo! e tra tutte le cose che hai elencato...credo che il sacrificio più grande per me sarebbe non poter camminare scalza! Buona fine e buon inizio a te e Viola e tutta la famiglia! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao tesoro, bentrovata e buon anno! ne hoancora una montagna, di cose, che potrei elencare per farti scappare una eventuale mezza idea di ingrandire la famiglia. ma la tua va bene così, ricca di emozione, di amore, e di musica. i tuoi cuccioli sono fantastici, baciali per me <3

      Elimina
  2. Confermo una per una tutte le voci... ho due gatti anche io.
    Buoni questi burger!
    Auguri di buon anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e anche tu sei così folle da prendere in considerazione l'idea di adottarne un terzo???? buon anno anche a te, grazie di essere passata!

      Elimina
  3. Grazie per la ricetta e complimenti per il tuo blog, mi piace molto! Buona Epifania!! :)

    Ti/Vi aspetto sul mio blog da cucina: http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te, ora passo a trovarti!

      Elimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!