sabato 23 febbraio 2013

tartellette melanzane e scquacquerone


buon sabato golosastri!
oggi siamo a casa sole, noi bimbe, il papi è ancora in ospedale per il trapianto d'osso & implantologia, l'intervento è stato un pò complesso e hanno deciso di prolungare la degenza.
comunque si sta riprendendo, il nostro papimore è una roccia e resiste al dolore (contrariamente a gran parte gli uomini, questo va detto)
pomeriggio lo lasciamo tranquillo con il suo libro , il tablet e le tv e ci fiondiamo in ludoteca per la festa di compleanno della sua amichetta.
sapete quanta voglia ho io da 0 a 10?
12!!!!
allora questa mattina ci siamo messe ai fornelli per rilassarci un pochino, e abbiamo preparato i nostri primi biscotti ripieni di marmellata: vi anticipo che sono brutterrimi, ma se saranno buoni come mi aspetto li pubblicherò lo stesso.
per il momento vi lascio questa ricettina leggera per il brunch della domenica. o la cena del sabato sul divano davanti alla partita della squadra del cuore, e vi auguro un fine settimana sereno

per 5 tartellette

1 rotolo sfoglia pronta
2 melanzane medie
olio extra vergine di oliva alle erbe mediterranee marina colonna
2 bicchieri brodo vegetale
1 cucchiaino concentrato di pomodoro e verdure
150 gr scquacquerone freschissimo
fiocchi di sale nero di cipro


lavare le melanzane, tagliarle a rondelle e successivamente a dadini.
farle stufare per una mezzoretta a fuoco lento, con l'olio alle erbe mediterranee e un cucchiaino di concentrato di pomodoro e verdure, allungando con il brodo al bisogno.


tagliare dalla sfoglia dei cerchi con i quali andranno foderati gli stampi, senza bisogno di ungerli all'interno.


riempire le tartellette con le melanzane ed infornare a 180° per 15/20 minuti in forno statico.
sfornare e mettere su ogni porzione un cucchiaio di formaggio.


finire con una macinata leggera di sale


rimettere in forno per altri 5 minuti circa, fino a che la sfoglia risulterà ben dorata.



gustare tiepida.


cin cin!!!!!!!!!!!!!

e per chiudere in bellezza, che cosa ho trovato a san valentino, quando sono entrata in casa con la mia nana....





grazie moremio.......

9 commenti:

  1. in bocca al lupo al papi e brave a voi, queste tartellette sono spettacolari!

    RispondiElimina
  2. Ciao, questa tartellette sono divine con tutto il formaggio morbido sopra..
    buonissima idea
    baci baci

    RispondiElimina
  3. mi dispiace per il vostro uomo di casa ma spero troni presto! nel fratte,mpo vedo che ve la passate, non sai quanto mi ispirano quelle tartellette!

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia queste tartellette, adoro le melanzane. Complimenti per i fiori , stupendi!

    RispondiElimina
  5. Che bellissimo mazzo di fiori, poi la mimosa mi piace moltissimo e volentieri assaggerei una tartelletta anche a quest'ora. :)
    Rosalba

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia tutto quello squacquerone sciolto...molto delicato e attraente!!! Complimenti per la scelta dei fiori...molto solari!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao, complimenti per l'idea, secondo te potrebbe andar bene anche lo stracchino come formaggio???Io non saprei dove reperire quello che hai scelto tu...:S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. crescenza, stracchino... va benissimo!

      Elimina

sarò felice di trovare qui i vostri consigli, i pensieri e le opinioni. vi aspetto!!!!